06-03-2017

Come si può contrarre la toxoplasmosi?

Gentilissimo dottore, sono all'8° mese di gravidanza e sono sempre stata attenta alla mia alimentazione, ma ieri mi hanno servito una pizza con sopra pomodorini crudi, io li ho scartati ma ho mangiato lo stesso la pizza. Rischio di averla presa cosi? Si può prendere per contatto di verdura cruda con la pizza calda? Dopo quanti giorni posso fare analisi toxotest per controllare? Sono molto in ansia. Grazie mille Anna

Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta

Il toxoplasma è un il parassita che alberga nelle feci dei gatti o di altri animali a sangue caldo e che si trasmette con la contaminazione di queste del terreno attraverso le verdure o attraverso carni poco cotte di animali che vivono in allevamenti all'aperto, in stalle e in porcili. Ormai da anni i salumi che noi mangiano provengono da allevamenti di tipo industriale sottoposti a controlli da parte degli uffici di igiene delle ASL. I mangimi che vengono dati alle bestie provengono anche essi da lavorazioni sottoposte a loro volta a controlli igienico sanitari. A questo si aggiunge che alcuni studi hanno iniziato a ipotizzare come perfino i salumi a lunga stagionatura, come i prosciutti crudi, grazie ai processi che subiscono, possano considerarsi sicuri. Anche le verdure che provengono da una produzione di tipo industriale sono coltivate in terreni e serre difficilmente raggiungibili da felini; inoltre sono trattate con disinfettanti ed antiparassitari che non rendono facile la crescita del parassita. Il rischio di contrarre un'infezione da Toxoplasma è dunque oggi raro ancor più se si usano norme igieniche elementari quali il lavaggio delle verdure e la cottura degli alimenti. È un dato di fatto che rispetto al passato un numero molto alto di giovani donne, che si sottopongono al test durante la gravidanza, risultano non avere mai contratto l'infezione.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Infezioni | Malattie infettive | Nutrizione | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!