Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-01-2013

come trattare le lesioni encefaliche

Salve, a mio suocero, di 64 anni, è stato diagnosticato un tumore al polmone, con una metastasi polmonare e 3 al cervello. siamo in attesa dell'esito dell'ago aspirato. Alcune persone ci hanno parlato di radioterapia stereotassica.Su internet ho letto pareri positivi in alcuni forum, ma non molti pareri medici.In Campania pare che esegua questa terapia solo un centro ad Agropoli. La mia domanda è, se veramente è efficace e meno invasiva della radioterapia tradizionale, perchè non si esegue in ospedale?é possibile avere il parere di un esperto(medico) sulla radioterapia stereotassica?
Risposta

Gentile Signora,

nel risponderLe Le premetto che nella domanda mancano parecchie informazioni. Da ciò che deduco Le rispondo nel seguente modo: la radioterapia stereotassica encefalica ha delle indicazioni molto strette (in particolare non più di 3 metastasi che non siano superiori a 3 cm di diametro). Inoltre sarebbe utile valutare le condizioni generali del Paziente in quanto il trattamento stereotassico richiede parecchio tempo per questioni meramente tecniche, e non tutte le persone riescono a tollerare il set-up (cioè il posizionamento della maschera stereotassica).  Inoltre, talvolta, è preferibile eseguire un trattamento di radioterapia su tutto l'encefalo e dopo, rivalutando la malattia, posto che le lesioni si siano ridotte dimensionalmente, si può procedere con la radioterapia stereotassica. Oltre ad Agropoli, in zona, ci sarebbero i Centri di Rionero in Vulture e di Foggia, dove si esegue la radioterapia stereotassica e che sono all'interno di normali ospedali.

Cordiali saluti

TAG: Oncologia | Radioterapia | Terapie | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!