Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Congiuntivite allergica

Salve, soffro da 2-3 anni di allergia alle graminacee e quest'anno sto parecchio male rispetto agli altri anni; in particolare, ai soliti sintomi(naso chiuso, rinorrea, senso di tappo alle orecchie, starnuti a raffica) , si è aggiunta una secchezza oculare all'occhio destro che mi crea non pochi problemi, essendo portatore di LAC (la lente sembra non aderire bene all'occhio). Il mio medico curante mi aveva prescritto AERIUS compresse, vista la mia richiesta di un antistaminico che non mi buttasse troppo a terra, e per i primi 20 giorni i sintomi erano notevolmente migliorati( starnuti notevolmente ridotti); successivamente è cominciato questo problema all'occhio destro. La domanda è: visto che ho sentito dire che gli antistaminici possono dare luogo a secchezza oculare, volevo sapere se il problema è stato causato da AERIUS o se invece necessito di un antistaminico di tipo diverso, magari più forte e più specifico per questo disturbo. Che ne pensate delle lacrime artificiali? Premetto che non ho mai sofferto di "occhio secco" e ho sempre tollerato molto bene le LAC. Grazie per l'attenzione.
Risposta del medico
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria

 si il problema può essere causato dall'antistaminico, provi con la rupatadina 1 cpr la sera (rupafin).

Le lacrime artificiali vanno benissimo

Risposto il: 13 Giugno 2013
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali