05-01-2017

Consumo di droga

Salve dottore, ho conosciuto il mio compagno 1 anni e mezzo fa, stiamo bene insieme però lui a mio parere ha molte dipendenze. In passato ha avuto problemi con la droga e adesso continua a usare marijuana. È sempre stato un ragazzo che soffre di iperattività, e a detta sua ha bisogno di qualcosa che lo tenga calmo. Mi ha anche detto che quando litiga con me o qualcuno della famiglia gli passa per la testa di voler usare di nuovo la droga.
Ho provato più volte a dirgli di andare da uno psicologo ma lui dice che non capirebbe. Il problema è che ora aspettiamo una bimba e dobbiamo fare tante cose, sistemare casa imbiancare, ecc. e io devo sempre stare lì a dire che deve fare così, deve andare lì, ecc ecc. come se fosse un bambino. Non so più cosa fare dottore, questa situazione mi preoccupa.

Risposta di:
Dr. Mauro Savardi
Specialista in Psicologia clinica e Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Risposta

Buongiorno forse potrebbe esserle utile riconsiderare il problema da una prospettiva individuale (nel senso lui ha un problema e lui deve curarsi) ad una di coppia (nel senso del noi abbiamo un problema e noi come coppia lo affrontiamo). Questo potrebbe essere il punto di partenza all'interno di una consulenza di coppia che sgrava il singolo dalla richiesta di cambiamento spostando l'asse su un piano condiviso.

TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!