-24 ottobre ho una sensazione di scossa elettrica corporea poi un mancamento [sincope] mi riprendo sudato e sento forte stimolo di evacuare vado in bagno ed emetto solo coaguli di sangue. Il giorno successivo ho sbalzi pressori nausea vertigini. Vado in Ps. Mi trovano pressione 180 e 120 bpm. Valori ematici nella norma. Torno a casa Inizio a... Leggi di più sentire freddo, piedi gelati e sudati,vertigini.i rendo conto che sono già 6 giorni che non vado di corpo. Prendo due compresse di pursennid,nulla,Provo con movicol niente. Mi reco in Ps fanno rx. Coprostasi. Mi indicano lassativi.-5 Novembre 2018 Prenoto visita gastro in humanitas. Dott. Omodei, mi visita emette diagnosi di problema neurologico e mi invia in Ps. Mi viene fatta tac con mdc. Negativa. Mi viene data indicazione a colonscopia. Vengo dimesso.-8 novembre 2018 non sto bene mi reco al Ps Dell ospedale sacco dove vengo ricoverato . Viene fatta Colonscopia, negativa. Ed RMn encefalo che non evidenzia masse. Visita oculistica e ortottica: si evidenzia diplopia indicando possibile causa neurologica . eseguita la manometria rettale : regolare Vengo dimesso con indicazione a procinetici Vengo dimesso. Permangono sia la diplopia che la stipsi con assenza totale di stimolo. Evacuo solo con lassativi oppure a seguito di dolori intestinali.-26 novembre 2018 mi reco a visita privata al policlinico Dr.Basilisco ,mi visita ,ampolla rettale vuota ,sono 5 giorni che non vado di corpo ,lui insiste con tesi stitichezza e quindi lassativi, nonostante io insista che non sento lo stimolo a livello rettale e l’ampolla sia sempre vuota e le feci anche dopo 7 gorni di stipsi siano molli.-25 gennaio 2019 a seguito di 10 giorni di stipsi mi reco in Ps a magenta. Rx coprostasi e livelli idroaerei. Mi ricoverano. Nuova colonscopia ed entero tac con mdc. Nessuna anomalia Mi viene fatta una prova transiti "strana" ingerisco i marker il giorno 7.02.2018 (dopo digiuno e colonscopia), il giorno 11.02.2018 viene fatto rx. I marker sono nel colon sx. A questo punto mi viene data la preparazione lassativi per la tac che viene effettuata il giorno 13.02.2018 nel referto della tac i marker sono ancora nel colon sx. Vengo dimesso comunque con diagnosi di transito rallentato e indicazione a prucolapride.-25 Febbraio 2019 dopo 7 giorni di stipsi e forti dolori mi reco al Ps del niguarda : rx denota coprostasi nel colon traverso, livelli idroaerei e dilatazione del colon : diagnosi stipsi possibile pseudo ostruzione.-5 Aprile 2019 la mia diplopia peggiora. Vado a fare ulteriore visita oculistica e ortottica e qui mi inviano a visita neurologica. Il neurologo decide ricovero per elettromiografia e nuova RM encefalo. Elettromiografia negativa. RMn encefalo nessuna formazione o massa . I miei problemi intestinali continuano. Non avverto minimo stimolo. Durante il ricovero per dplopia vengono sospesi i lassativi. Durante i 15 giorni di ricovero( senza lassativi ) non evacuo regolarmente. Dopo due…5 giorni avverto dolori alla pancia e in qualche modo evacuo senza sentire stimolo e le feci anche dopo 5 giorni sono comunque molli. E come se le feci non arrivassero mai in ampolla rettale e nei momenti di contrazione intestinale venissero spinte.. Io di mio ci devo mettere comunque un certo sforzo. Sebbene la manometria ano-retto sia regolare e se mi faccio un clistere lo stimolo lo avverto , nella normalita’ questo stimolo non lo sento mai ,a mio parere le feci non vengono spinte in ampolla rettale se vi arrivassero lo sentirei tanto quanto sento il liquido del clistere da 200 ml.Ho letto che e’ il colon sx a generare i movimenti propulsivi che portano al riempimento dell’ampolla rettale. Ho letto che la pseudo-ostruzione neurologica( non la sindrome di ogilvie ) puo’ determinare la dismotilita’ parziale colica e puo essere trattata chirurgicamente