Desideravo chiedere come si percepisce la differenza fra un dolore toracico di origine cardiaca o da altre cause. Sono una persona ansiosa da anni, da circa un mese ho un dolore intermittente al torace che si irradia al braccio sinistro, soffro anche di una contrattura alla cervicale probabilemente causata da ansia e posture scorrette. Mi preoccupa il dolore toracico, potrebbe essere angina? A volte sento delle extrasistole e sono tachicardica ma da ecg effettuati in passato non si evince nulla a parte l'aumento delle frequenza dovuto alla ansia e alla assunzione di eutirox per problemi connessi.