Salve.Ho una domanda da fare riguardo l'esame audiometrico. Vorrei sapere se, a parità di esame e valori riscontrati, l'udito può essere 'Differente'.Mi spiego meglio. Ieri ho fatto l'esame audiometrico, ho ottenuto lo stesso risultato di un altro esame effettuato ben 10 anni fa (Ho una ipoacusia all'orecchio dx sulla frequenza di 4000 hz, il resto... Leggi di più è tutto perfetto). Questo sulla carta, perchè se devo 'Descrivere' quello che le mie orecchie percepiscono oggi rispetto a 10 anni fa, c'è un ABISSO, una differenza incredibile. Oggi il mio udito è 'Spento' e ovattato, mentre un tempo era limpido e cristallino, la differenza che può esserci tra un impianto dolby e uno stereo se non addirittura mono per intenderci.Come si può spiegare? Gli esami sono IDENTICI.Grazie