09-06-2007

dilatazione congenita del coledoco

Buongiorno, sono una donna di 35 anni in buona salute. Mi è stata diagnosticata di recente una dilatazione cistica (congenita) del coledoco di 2 cm che probabilmente richiererà intervento chirurgico (sto aspettanto il responso del chirurgo). Un'eventuale gravidanza puo' creare delle complicazioni? Le premetto che ho già un bambino e che i primi dolori addominali legati a questa patologia sono iniziati verso l'ottavo mesa di gravidanza.
Grazie
Luigi LUCIBELLI
Risposta di:
Luigi LUCIBELLI
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Medicina d'emergenza-urgenza
Risposta
La gravidanza può favorire la formazione di calcoli nelle vie biliari,specie se vi è una familiarità per calcoli biliari. L'intervento per correggere tale malformazione deve essere eseguito ,come del resto le è già stato consigliato.
TAG: Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!