Salve, ho 22 anni ed un anno fa sono stata vittima di un’aggressione, ho avuto un pneumotorace ed una lesione midollare. Da un mese circa ho dei dolori e bruciori al petto, senso di strordimenro e capogiri. Ho fatto l’elettrocardiogramma dinamico ed il medico ha scritto: alcuni artefatti da movimento, ritmo sinusale con fisiologiche variazioni della FC ( media 70 BPM), non aritmie di rilievo, non pause significative ( RR Più lungo 3,70 sec) Non variazioni del tratto ST rispetto al basale ( in basale si segnalano onde T negative inferiori da inquadrarsi nel contesto clinico) E facendo l’ecocaediogramma hanno scritto: Arteria polmonare di dimensione nei limiti della norma; rigurgito della valvola polmonare. TRICUSPIDE: rigurgito minimo, normali le pressioni polmonari derivate MITRALE: rigurgito minimo in lieve prolasso dei lembi Non evidenziabili, con i limiti della metodica trans-tiracica, soluzioni di continuo a livello del setto inter-arteriale, minima falda di versamento pericardico ( Max 6mm) non emo dinamicamente significativo