Salve sono una ragazza di 25 anni. Durante tutta la quarantena ho avuto attacchi di panico che ho cercato di controllare. Tutto cominciava da un dolore in petto e al braccio sinistro mi sembrava di morire. Sono andata dal Fisioterapista dopo la quarantena e ha detto che ho un infiammazione dei nervi al Lato sinistro. Tutto ciò però è peggiorato perché i miei attacchi di panico se prima di contenevano in mezzo Alle persone ora non hanno più freni. È possibile che sto avendo un attacco di cuore ogni volta ? Non riesco più a distinguere quando ho davvero un dolore e quando no perché 24h su 24 sto con dolori . Grazie in anticipo