30-06-2017

Dolore durante il periodo mestruale

Gentile dottore, sono una donna di 48 anni e da circa due anni accuso lancinanti dolori notturni (precisamente ore 02.00/03.00), della durata di circa 20 minuti che mi costringono ad alzarmi. I dolori li accuso nel periodo premestruale, durante il ciclo e dopo il ciclo. Possono durare anche 20 gg. consecutivi. Il dolore è in corrispondenza dell'ovaio sinistro, in fossa iliaca; ma da visita ginecologica con ecografia transvaginale non è risultato nulla di anomalo. Ho fatto anche colonscopia: negativa ed ecografia addominale completa dove non hanno riscontrato nulla. Di cosa potrebbe trattarsi e poi perché li accuso soprattutto (quasi esclusivamente) di notte e ad un orario così preciso? Non avviene in tutti i cicli ma con cadenza di due, tre mesi. Non so più a chi rivolgermi. Grazie per l'attenzione.

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Occorrerebbe sapere molto di più dell'anamnesi e averla seguita personalmente per poter avanzare ipotesi verosimili, ma intanto potrebbe ricercare nel sangue il Ca-125, per un 'eventuale Endometriosi, anche se tale esame non è specifico ma potrebbe essere utile ai fini diagnostici. La apparente corrispondenza di tempi tra i sintomi lamentati e la mestruazione fa pensare infatti anche ad un problema di quel tipo, almeno nella diagnosi differenziale. Cari saluti

TAG: Gastroenterologia | Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile