29-11-2002

E' da un pò di tempo che durante il periodo

E' da un pò di tempo che durante il periodo non-mestruale ho delle perdite biancastre e a scaglie. A volte ho prurito. Queste perdite sono molto fastidiose un pò per il prurito e un pò perchè quando faccio l'amore con il mio ragazzo è molto difficile la penetrazione perchè queste perdite la impediscono. E' da tenere presente che il mio ragazzo ha avuto un'Infiammazione al condotto che portava lo Sperma al di fuori di esso. Vorrei sapere se le due infezioni possono essere in collegamento e come curarci entrambi. Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, molto probabilmente si tratta di un’infezione da Candida. La Candida è un fungo che si trova nel nostro intestino e può propagarsi alla regione vulvo-vaginale. Questo si verifica soprattutto in alcune condizioni (stress, periodo premestruale, assunzione di antibiotici, gravidanza, assunzione della pillola, etc.). I sintomi dell’infezione sono quelli che lei descrive: prurito, bruciore e perdite vaginali biancastre. Prima di intraprendere una terapia è comunque necessario che la diagnosi venga confermata da un ginecologo. Nell’attesa della visita ginecologica, può utilizzare un sapone antimicotico (Pevaryl schiuma ginecologica, per esempio). Anche il suo partner può utilizzare il sapone, benchè sia poco probabile che ci sia una correlazione tra le due infezioni. Da quanto le ho detto si può infatti dedurre che un’infezione da Candida si può manifestare senza essere trasmessa da altre persone. Si rivolga quindi a un ginecologo per la diagnosi e la terapia e si assicuri che l’infezione del suo partner sia stata eradicata, perché potrebbe trasmettergliela.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!