Buonasera,Volevo sapere quanto è affidabile una risonanza magnetica senza contrasto nella rilevazione di tumori al pancreas o all'addome.Ho ogni tanto dolore epigastrico, ogni tanto 37.2 di febbre, da un mese ho un indolenzimento alla schiena e dolore in alcuni punti a cui si è aggiunto a volte e un dolore vago retrosternale (mi è capitato di... Leggi di più averlo in un mese 6 volte). Le feci da un mese a questa parte sono brutte, arancioni e non formate, mi è capitato a volte di farle verdi o molto chiare. Ho fatto due ecografie, negative. Esami del sangue di routine (emocrometrico nella norma, proteina c reattiva 2,31 mg/l, s-amilasi 53, s-glucosio 107, carenza di vitamina d). Esame sangue occulto nelle feci negativo. L'esito della risonanza magnetica senza contrasto di ieri all'addome superiore è il seguente:Esame eseguito mediante acquisizioni multiplanari variamente pesate nelle sole condizioni di base. Quesito diagnostico: dolore epigastrico.Regolari esiti di colecistectomia.Minima ectasia delle vie biliari intraepatiche all'ilo - E' una cosa pericolosa o è normale?Regolare calibro del coledoco in assenza di evidenti difetti di riempimento endoluminali riferibili a calcoli. Sottile il Wirsung.Non espansi patologici pancreatici.Non tumefazioni surrenaliche.Non evidenti lesioni focali patologiche di fegato , milza e reni.Non dilatazioni delle cavità calico- pieliche.Non versamento libero in addome.Non adenopatie intra o retroperitoneali.Volevo sapere se sono necessari ulteriori accertamenti, se posso stare tranquilla. Vorrei capire quanto è specifica la risonanza magnetica senza contrasto, quanto può vedere. Ho l'incubo di avere un brutto male.Vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta.