Salve a tutti, sono un farmacista di 32 anni. Da tempo soffro di dolori ad entrambi i polsi dx e sx e agli avambracci dx e sx dopo aver digitato al pc, guidato e utilizzato strumenti a corda o dopo aver fatto servizi di giardinaggio casalingo. Il dolore persiste per 3-4 giorni e successivamente inizia a svanire. Inoltre ho una sensazione di mano ''gonfia'' e leggermente intorpidita e con piccolissima riduzione di sensibilità. Le dita sembrano che pizzichino o brucino in corrispondenza delle piccole articolazioni. Non avverto formicolio ma avverto debolezza agli arti superiori che passa dopo 3-4 giorni. Di notte e mattina presto, mentre dormo, mi sveglio in quanto ho fastidio e piccoli dolori alle mani e braccia. Inoltre persiste dolore ai muscoli presenti in entrambi gli avambracci e nei polsi. Il problema è che svanito il dolore, se rifaccio gli stessi movimenti, questo ritorna. Anche adesso, dopo aver scritto il messaggio, le mani sembrano addormentarsi leggermente e sento un totale indolenzimento. Per favore e Gentilmente datemi dei consigli, vorrei capire di cosa soffro. Vi ringrazio