Donna di 70 anni, leucemia cronica da circa 10, in rianimazione da settimane per edema polmonare, prima intubata e ora tracheotomizzata. Cuore calcificato (così ho capito) e grave ipertensione con picchi improvvisi, oltre a grave obesità. I medici sono anche ottimisti, ma non sanno dare recuperi sui tempi o altro. La paziente ha la febbre alta e... Leggi di più non migliora, dopo 15 minuti staccata dal respiratore col palloncino ambu accusa già grave dispnea ma ai parenti i medici hanno dato speranze, anche se rimangono sul vago. Francamente, secondo voi è possibile che si riprenda? E per quanto tempo, prima dell'inevitabile prognosi infausta? E potrebbe tornare a casa o dovrebbe restare in una struttura? Grazie