Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-09-2006

Dopo terapia con ribavirina ed interferone sc.per

Dopo terapia con ribavirina ed interferone sc.per 18 mesi e negativizzazione solo per sei, sono tornata nuovamente hcv+ (con genotipo 1b) carica 28447, e valori transaminasi gpt 89 e got 60. Adesso cosa mi aspetta visto che non ci sono altri spazi terapeutici ?Come progredisce la malattia in tempi e modi? C'è almeno dietoterapia che possa far ridurre i valori delle transaminasi? Certa di una sua risposta cortesemente ringrazio. ROBERTA
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La progressione dell’epatite da HCV è estremamente lenta e, comunque, imprevedibile. Solitamente si ritiene, in generale, che per il passaggio a cirrosi si impieghino circa 10 anni. La dietoterapia incide poco sulla progressione e sui valori della aminotransferasi. L’unica valida alternativa è attendere che siano introdotti nuovi farmaci antivirali, previsti entro un anno.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!