Buongiorno, mi sono recato da uno psichiatra mesi fa per cercare di risolvere un problema che mi segue da tempo e che sarebbe opportuno risolvere. Lo scopo finale sarebbe riuscire a prendere l'aereo in maniera tranquilla, saltuariamente (solo per vacanze, non ne necessito per lavoro). La causa che lo impedisce è una leggera agorafabia, leggera perchè limitata solo a determinate situazioni quali appunto l'aereo, l'alta montagna (o comunque zone molto esposte), seggiovie, cabinovie ecc. Per il resto vivo una vita serena e tranquilla senza alcuna limitazione o presenza di attacchi di panico (questi mi capitano appunto in quelle situazioni, ed in passato ne ho avuti a seguito di una giostra in parco divertimenti). Subito lo psichiatra aveva pensato ad una terapia con EMDR, poi una volta valutato il quadro mi ha detto che nel mio caso non esiste un vero disturbo da stress post traumatico e sarebbe più utile cercare di eseguire una desensibilizzazione appunto praticando queste attività. Nel protocollo che mi ha datto indica ad esempio di prendere una seggiovia (o altro che mi susciti questo problema), prima con ausilio di 1o2 pastiglie di xanax 0,25 per non avere problemi, poi ripetere riducendo, fino a non aver bisogno della pastiglia, per poi passare ad altro. Sul dosaggio non ha saputo indicarmi un dosaggio preciso, mi ha detto che è molto soggettivo da persona a persona e di provare con quello scritto sopra. Io sono alto circa 1,90 e peso sui 95kg. Oggi ho assunto 2 pastiglie di Xanax da 0,25: 1 prima di uscire di casa (non guidavo io) e dopo 1 ora la seconda prima di salire in cabinovia in quanto ancora non notavo nessun sollievo. Qualcosina han fatto, non ero troppo agitato, ma quando per via del vento si è fermata 30 secondi in un punto alto, la sensazione di panico c'è stata eccome e meno male che è durato poco. Diciamo che pensavo fosse più efficace, non ho neanche avvertito stanchezza in seguito. La domanda è, considerato la mia stazza e peso, e il fatto che lo psichiatra mi ha detto di provare diversi dosaggi per valutare la risposta del farmaco, posso provare nella prossima occasione a prenderne 1mg (4 pastiglie)? o si tratta di un dosaggio troppo elevato / pericoloso? Anche per capire come comportarmi il gg che dovrò prendere l'aereo visto che sicuramente avrò bisogno di un aiuto medicinale. Grazie