Vi scrivo poiché occasionalmente (2- 3 volte l’anno) soffro di attacchi di tachicardia che compaiono e scompaiono improvvisamente della durata mai superiore al minuto, 30/40 secondi. La frequenza cardiaca non supera mai i 170 battiti per minutoPremetto che pratico da anni ciclismo a livello agonistico e che soffro anche di crisi di ansia.Tuttavia... Leggi di più tali episodi si verificano sempre all’inizio delle sedute di allenamento e in momenti in cui mi sento particolarmente stanco o stressato (eccessivo allenamento svolto nel giorno precedente o mancanza di sonno durante la notte, stati di ansia particolarmente marcati)Ho effettuato tutti gli esami, ECG da sforzo, Holter e Ecocardiogramma e li ripeto almeno una volta l’anno. Tutto nella norma compreso l’holter il cui risultato è stato “Ritmo sinusale per tutta la durata della rilevazione, due extrasistole ventricolari isolate)Tutti mi dicono di stare tranquillo e continuare le mie attività normalmente, ovviamente io non mi sento tranquillo.Secondo voi devo compiere ulteriori accertamenti ?Grazie