Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-09-2017

È possibile essere colpiti da infarto a 21 anni?

Salve, ho 21 anni e da 3 mesi soffro di dolori al petto, centro-sinistro. Con braccio sinistro che si addormenta, che mi fa male e mal di stomaco. Vivo con la paura di essere colpita da un infarto da un momento all'altro. Ho effettuato tre anni fa (perché per gioco misurai la pressione ed era 140-89) ecocuore che risultó nella norma, ed elettrocardiogramma nella norma apparte "verificati episodi di ipertensione" e tachicardia sinusale. Giustificato dal cardiologo come "ansia" pur avendo mia mamma ipertesa. E da qui la mia paura di essere colpita da un infarto.

Mesi fa in seguito a questi dolori ho effettuato nuovamente l'elettrocardiogramma e risultó tutto ok anche questa volta. Le chiedo se è possibile che un infarto possa arrivare anche dopo mesi dai sintomi e se è possibile esserne colpita a 21 anni. Dimenticavo di dirle che un paio di giorni fa la mia lingua alla parte destra si era intorpidita. Grazie anticipatamente

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile giovanotto, purtroppo gli infarti del miocardio non hanno età. Sicuramente sono più frequenti in soggetti adulti. Nel suo caso però i segni clinici che avverte sono da attribuire ad altro, non ultimo a problemi osteoarticolari della spalla sinistra. I fastidi allo stomaco potrebbero essere attribuiti ad abitudini particolari dell'alimentazione. Ne parli col suo medico curante e vedrà che riuscirà a risolvere tutti i problemi. Auguri prof Luigi Iorio

TAG: Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!