è un periodo che ho i battiti cardiaci intorno i 130, da vecchi esami holter elettrocardiogramma risulta in tutti sindrome di preeccitazione ventricolare(wpw ) con concomitanza disturbo delle contusioni intraventricolari, PQ corto e presenza costante onda delta. attività cardiaca sostenuta costantemente da ritmo dominante sinusale. quando ho fatto quegli esami i battiti erano sempre nella norma, è un mese circa che i battiti cardiaci sono aumentati, conduco una vita molto sedentaria la pressione è nella norma cosa significa sono disturbi normali?