Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-11-2012

Egr.professore, con questa biopsia cosa ne pensa.

Egr.Professore, con questa biopsia cosa ne pensa. 1,3)ADENOcarcinoma MODERATAMENTE DIFFERENZIATO ACINARE DELLA PROSTATA CON PERMEAZIONE NEOPLASTICA PERINEURALE(GLEASON 6°:3+3) La neoplasia interessa il 30% di un frustolo paramediano sinistro e focalmente il frustolo apice sinistro. 2,4-6)Frustoli prostatici esenti da neoplasia.> Professore l'entità del tumore è alta? Che terapie posso attuare,tutti mi dicono l'intervento con la robotica.Mi aiuti grazie ho 39 anni.grazie
Risposta

Buongiorno.

Il tumore alla prostata di per sè è una malattia a lenta crescita, il suo tumore nello specifico sembra essere (per lo meno alle biopsie) localizzato e ben differenziato (3+3 di Gleason). Considerando la sua giovane età sicuramente l'intervento di prostatectomia radicale è il gold standard e sicuramente gioverebbe della tecnica robotica per poter ottenere migliori risultati in termini di continenza urinaria ed erezione. In particolare le suggerirei la tecnica modificata con accesso posteriore, che eseguiamo nel mio centro, che garantisce una continenza urinaria immediata alla rimozione del catetere vescicale nel 93% dei casi.

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!