Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-10-2018

Emoglobinuria

Grazie dottore per la risposta.

Comunque l'esame è stato fatto a metà tra un ciclo e l'altro (sapevo della possibilità di contaminazione!). Quando ho fatto gli esami durante il periodo di gravidanza (2016) il valore dell'emoglobina nelle urine è sempre stato zero. Ho fatto una visita nefrologica e mi hanno detto che può essere qualcosa che per ora è latente ma potrebbe (come non potrebbe) "esplodere" un giorno. Mi hanno consigliato di fare l'esame delle urine ogni 6 mesi.

Lei cosa pensa?

Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Gen.le sig.ra, Come già detto non sembra un fatto importante perchè in una donna è molto facile che ci siano perdite ematiche utero-vaginali. Tuttavia, le ripeta per conferma e mi riproponga il problema anche però con il numero di emazie che le ripeto quasi sempre si accompagnano a perdita di emoglobina.

Un saluto prof. Claudio Di Veroli

TAG: Adulti | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Ematologia | Esami | Nefrologia | Reni e vie urinarie | Salute femminile | Urologia | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!