L’ESPERTO RISPONDE

Esito ecografia cisti tendinea

Qualche giorno fa mio marito ha scoperto sul suo omero sx un rigonfiamento simile ad una pallina da ping ping, duro al tatto come se fosse la sporgenza dell' osso. Non avverte alcun dolore o fastidio e i movimenti del braccio sono nella norma. Non ha subito alcun trauma ma fa ogni giorno flessioni a terra poggiandosi sulle braccia. E' stato sottoposto ad ecografia dal medico di base ed a suo dire si tratterebbe di una formazione "anecogena da riferirsi a cisti tendinea delle dimensioni di cm 4." Gli sono stati prescritti questi farmaci: pomata per articolazioni -Etoricoxib 60mg compresse- Claritromicina antibiotico, terapia da seguire x 1 mese. Se la situazione non dovesse risolversi, il medico gli ha anticipato che dovrà subire una piccola incisione con sedazione locale x asportare la cisti. Quello che ci preoccupa è la sensazione che si ha toccando la presunta cisti. Difatti non è molle come di solito si presentano le cisti, ma è MOLTO DURA al tatto...si ha proprio la sensazione di toccare un'escrescenza ossea e non ha certo una consistenza gelatinosa. Vedo che purtroppo non posso allegare l'immagine dell'esito dell'ecografia diversamente lo avrei fatto. Non per dubitare sulla professionalità del medico, ma probabilmente da non esperti in medicina sbagliamo nel valutare questo rigonfiamento, ma a noi il dubbio rimane. E' una cisti tendinea ?Lei cosa ne pensa, diversamente di cosa potrebbe trattarsi? Come possiamo procedere x essere + tranquilli? Ci stiamo preoccupando più del dovuto? Grazie in anticipo x la cortese risposta.

Risposta del medico
Dr. David Alessio Merlini
Dr. David Alessio Merlini
Specialista in Chirurgia generale e Ecografia

La consistenza della cisti tendinea è spesso dura per il contenuto gelatinoso e per la pressione interna. Se veramente ha dimensioni di 4 cm però temo che la terapia prescritta non sia sufficiente alla guarigione. Consiglio una Risonanza Magnetica ed una valutazione ortopedica.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Cisti sebacea, cosa fare quando si infiamma?
Cisti sebacea, cosa fare quando si infiamma?
2 minuti
Malattia di Caroli
Malattia di Caroli
2 minuti
Cura e prevenzione del tumore al seno
Cura e prevenzione del tumore al seno
4 minuti
Ecografia: che cos'è e quando si esegue
Ecografia: che cos'è e quando si esegue
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Chirurgia generale
Milano (MI)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Siracusa (SR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Chirurgia generale
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Medicina generale e Chirurgia generale
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Chirurgia generale
Civitavecchia (RM)
Specialista in Chirurgia generale
Prov. di Verona