Buongiorno dottore,sono un ragazzo di 23 anni, in data 04/04/2011 ho subito una subamputazione del pollice della mano dx (trauma da spacca legna), l'esito del P.S. è stato il seguente: frattura completa del 3° medio della falange prossimale del 1° raggio con accavallamento dei monconi e lesione completa del peduncolo neurovascolare ulnare. Sono... Leggi di più stato trasferito in un altro ospedale dove sono stato operato e mi sono stati inseriti 2 fili di K per rimettere in sede la frattura (questi mi uscivano dall'ultima falange del dito, sopra l'articolazione).Dopo 40 giorni sono stati rimossi i fili ed ho iniziato la riabilitazione; ad oggi, finita la riabilitazione il dito presenta l'ultima falange con attaggiamento di flessione verso l'interno della mano.Anche cercando di forzare l'articolazione questa rimane in atteggiamento di flessione e provo dolore nella zona articolare.Le volevo chiedere se si può intervenire per consentire alla falange di estendersi o almeno raddrizzarsi?