19-10-2018

Febbri ricorrenti in ragazzo di 13 anni

Egregi medici, sono il papà di Davide, ha 13 anni e da più di due anni ha febbri ricorrenti (per darvi un'idea, solo l'anno scorso ha avuto la febbre 40 volte). E' stato visitato da tre pediatri e un'immunologa e tutti ci hanno detto che è tutto a posto. Sarà tutto a posto ma lui ha la febbre 40 volte l'anno, con le conseguenze che potete immaginare sul suo profitto scolastico e la sua vita di relazione. Come scritto sopra, di pediatri ne abbiamo visti tanti e nessuno ha potuto aiutarci. Vi chiedo un consiglio er trovare uno specialista di questo tipo di problemi da cui portare mio figlio per una visita. Viviamo a Firenze ma possiamo spostarci per fare visite in luoghi diversi. Vi ringrazio per l'interessamento. Cordiali saluti.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta
Gentile Signore, il Careggi e la Mayer sono due Centri di riferimento nazionali, e sono a Firenze. Esiste la FUO (febbre di origine sconosciuta), è ovvio che non posso fare ipotesi non avendo visitato suo figlio, e preciso subito che non sono un Pediatra, e lei deve rivolgersi ad un Pediatra. Cordiali saluti
TAG: Medicina interna | Pediatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!