Logo Paginemediche
  • Virtual clinic
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

gastrite antrale

Gentilissimi,ho 35 anni e soffrendo da qualche tempo di disturbi digestivi (senso di gonfiore, eruttazioni, pesantezza retrosternale, sensazione di rimescolìo dopo alcuni pasti) a ottobre 2013 sono stato sottoposto a gastroscopia con biopsia. Esito: gastrite cronica antrale lieve a strie lieve con asportazione di piccolo polipo antrale. No infezione da Helicobacter. Gli ultimi esami ematici relativi a luglio 2014 prescritti dallo specialista risultano nella norma, tuttavia a distanza di un anno e mezzo, persistendo i disturbi in forma comunque incostante mi chiedo se non sia il caso di sottopormi a ulteriore controllo endoscopico. I miei saluti,CM
Risposta del medico
Dr. Marco Delle Monache
Dr. Marco Delle Monache
Specialista in Gastroenterologia

 Nell'esame istologico era presente displasia o meteaplasia intestinale ?

In base a ciò si decide il follow up successivo.

Comunque la gastrite antrale è cronica e soggetta a rioacutizzaxioni stagionali nelle quali va ripresa la terapia.

Un saluto

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Gastrite: che cos'è, quali sono i sintomi e cosa bisogna fare
Gastrite: che cos'è, quali sono i sintomi e cosa bisogna fare
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali