Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Gentile dottore, recentemente ho fatto degli esami

Gentile dottore, Recentemente ho fatto degli esami del sangue per la ricerca degli anticorpi e degli antigeni dell'epatite A, B, C per un'infezione avvenuta molto probabilmente circa 6 anni fa. I valori rilevati sono stati i seguenti: HBSAG negativo, HBSAB > 1000, HBCABIGG positivo, HBEAB positivo, HBeAg negativo, HAAVIGG positivo, HAAVIGM negativo, HCV 0,19 U.R. Devo ancora fare gli esami suula funzionalità epatica (transaminassi, etc..), il test hiv ed eventuali ulteriori esami ecografici, accuso inoltre dei dolori all'addome di non forte intensità che a volte si irradiano alla schiena a destra e talora sinistra. Talvolta ho delle feci non formate e chiare. Le chiedo: 1. posso essere contagioso per gli altri? 2. qual è la definizione esatta di Epatite virale cronica? Essa è legata necessariamente alla positività degli antigeni HBSAG e HBEAG, oppure l'epatite virale può essere cronica anche con questi valori negativi? 3. qual è la possibilità che io sia affetto da epatite cronica? 4. I valori dell'HCV sono sicuramente negativi o è il caso di ripetere il test fra qualche mese? La ringrazio in anticipo per le cortesi risposte e le porgo complimenti vivissimi per il bellissimo ed utilissimo sito web.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
Dai dati che riporta non vi sono elementi per ritenere che possa essere contagioso. L’epatite virale cronica è indicata dalla presenza di virus epatitici nel dsangue del paziente e, nel caso dell’epatite B richiede necessariamente la presenza di HBsAg positivo. Nn è il caso di ripetere a breve i tests epatici.
Risposto il: 14 Settembre 2006
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali