Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-12-2018

Ghiandola di Bartolini

Buongiorno, sono una donna di 36 anni al 5 giorno post transfer di due embrioni in terza giornata. Durante la stimolazione si è infiammata la ghiandola di Bartolini, diventando molto grande. La dottoressa ha provato ad inciderla ma non è fuoriuscito nulla e abbiamo concordato di non fare nulla fino alle beta. Oggi, penso sia esplosa da sola, è fuoruscuto tantissimo pus e sangue. Mi sono preoccupata tantissimo ma non vorrei andare in pronto soccorso per non stressarmi troppo (mi hanno ra comandato riposo). È normale la fuoriuscita di sangue? (sto prendendo eparina e cardioaspirina). Vi ringrazio molto.
Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta
Deve fare dei lavaggi quotidiani della cavità ascessuale con acqua ossigenata 10 volumi usando una siringa da 10 ml senza ago per evitare che si chiuda il tramite ascessuale, altrimenti l’ascesso potrebbe recidivare: il sangue è normale, considerando che fa eparina ed aspirina. Deve inserire il beccuccio della siringa nel buchino da cui fuoriesce il pus ed iniettare l’acqua ossigenata!
TAG: Ginecologia e ostetricia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!