Sono un uomo di 54 anni affetto dal 2003 di leucemia mieloide cronica, in trattamento farmacologico con Glivec 400 mg al giorno. Attualmente sono in remissione biologica e molecolare completa e chiedo se questo mio stato attuale può durare per sempre o in ogni caso la malattia sfocierà comunque nella fase accellerata e poi in quella acuta.Solo a... Leggi di più titolo di curiosità e per divagare un po', vorrei sapere per quanto tempo si può sospendere la terapia del Glivec prima che si riacutizzi la malattia e se per caso uno fosse "miracolosamente guarito" cosa comporta l'assunzione di Glivec senza necessità?