Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-01-2014

Ho 52 anni, nel 2009 mi hanno diagnosticato

Ho 52 anni, nel 2009 mi hanno diagnosticato Hashimoto con valori tsh 6,58 su max 5,50 e T4 9 su max 21. Avendo sintomi quali stanchezza, perdita capelli, aumento peso lo specialista mi prescrisse tiroxina da 2,5 poi da 5 mg. I successivi controlli periodici rilevavano tsh sempre più basso e T4 sempre in aumento. Nel giugno 2013 i valori tsh 5,80 su max 5,5 e T4 14,9 su max 21. Poichè da tempo i sintomi descritti in prececenza non sono mai cessati anzi sembrano peggiorati con l'aggiunta dell'insonnia, ho deciso da sola di non prendere più la compressa. Non la prendo ormai da 3 settimane ma mi chiedevo se ciò può arrecarmi qualche problema oppure mi basterà monitorare la situazione. Le varie eco effettuate sono risultate sempre negative. Inizialmente il medico mi riferì che con quei valori e quella tiroidite di solito non prescrivevano nessuna terapia ma poi la prescrisse per i motivi detti sopra. Cosa mi consiglia di fare? E' pericoloso lasciare di colpo dopo 4 anni la terapia con tiroxina? Attendo una sua risposta. Grazie e buona giornata.
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

 Gentile paziente, da quanto mi riferisce credo che lei abbia un ipotiroidismo posttiroiditico, pertanto è opportuno che si sottoponga ad una terapia  tiroidea integrativa; il perdurare della sintomatologia nonostante la terapia credo sia dovuto alla tipologia del farmaco assunto , in quanto in alcuni pazienti il metabolismo di alcuni farmaci tiroidei è più lento e meno utile pertanto le consiglio di sottoporsi a visita specialistica endocrinologica, meglio se di un tireologo, al fine di definire la giusta terapia anche per evitare che si formino dei noduli tiroidei, infatti  se la tiroide viene messa sotto sforzo dalla continua stimolazione del TSH può formare nodularità.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!