Salve, mia moglie di anni 33, nel 2009 dopo aver avuto un ascesso è stata operata di fistola perianale trasfinterica . L'operazione e' andata bene ed ora non avverte più' alcun problema. Prima del problema avevano saltuariamente rapporti anali che in considerazione del problema abbiamo interrotto. Vorrei sapere e'meglio evitarli oppure non c'è nessuna relazione tra le due cose. Il rapporto anale ha potuto causare l'accesso e poi la fistola? Faccio presente che la sorella un anno dopo ha avuto lo stesso problema. Grazie