02-02-2004

Ho il valore ast a 43 e atl a 88. sono valori

Ho il valore AST A 43 E ATL A 88. SONO VALORI ACCETTABILI?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
No, sono valori anormali, che meritano di essere presi in considerazione sia inducendo ad effettuare altri esami (bilirubinemia, fosfatasi alcalina, gammaGT, elettroforesi proteica, tempo di protrombina, emocromo con piastrine, markers dei virus patitici, ecografia epatica) sia a ripensare alla propria alimentazione nel senso di eventuale abuso di bevande alcoliche, condizione di obesità, uso di farmaci. In ogni caso, poi, questi test che lei ha trovato alterati vanno ripetuti a breve per trovare una conferma e scartare l’ipotesi di un errore di laboratorio, sempre possibile.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!