ho proceduto all'esame per la prima volta del PSA che pprtroppo ha un valore di 7(ho 69 anni) un ratio del 20/%Impressionato mi sono recato dall'urologo che ha proceduto ad una eslorazione dalla quale emerge che la prostata è a contorni netti con assenza di noduli ma con un aumento consistente al lobo sn.Per questo motivo mi ha consigliato di procedere a biopsia prostatica per eliminare ogni dubbio, ma comunque ha ritenuto opportuno procedere a una nuova valutazione del PSA ( in quanto eseguito non a 24 ore da un'eiaculazione Il Psa dovrà essere eseguito a distanza di un mese dalla esplorazione rettale e dopo un a terapia con ciproxin e Oki per 7 giorni Sono veramente preoccupato e perciò chiedo nuovamente un suo autorevole consiglio.Grazie ancoraCesare Albanesi