24-01-2006

Ho subito l'asportazione della cistifellea tramite

Ho subito l'asportazione della Cistifellea tramite operazione in laparoscopia nel 1998 per una malformazione genetica della cistifellea stessa. Dopo l'intervento il mio alvo non è stato più regolare è soffro spesso di diarrea e mal di pancia. Il mio medico di famiglia mi ha sottoposto a diversi esami sia per verificare qualche allergia alimentare o qualche altra patologia, mi sono sottoposto ad esame di gastroscopia, rettoscopia, Rx addome ed ecografia addome, tutti con esito negativo. Per 6 anni sono stato curato come colon irritabile, solo i fermenti lattici e gli antispastici mi danno sollievo, per un breve periodo ho fatto anche una cura antibiotica ciprofloxacina 500. Una ulteriore Gastroscopia eseguita da pochi mesi a messo alla luce un principio di gastrite che sto curando con il Nexium 20mg prima dei pasti principali. Il Gastoenterologo che ha eseguito l'esame mi ha parlato di una probabile Sindrome post-colecistectomia e mi ha consigliato come cura l'Acido ursodesossicolico 300mg prima dei pasti principali. Ora vorrei sapere se tale cura è appropiata per tale sindrome. Grazie!
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ molto probabile che la sua condizione rientri nella sindrome post-colecistectomia e l’uso di terapia a base di acido ursodesossicolico ci pare appropriata.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!