Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-08-2018

Hpv e test urine

Gentile Dottore,

nel novembre 2015 sono stata sottoposta a conizzazione per la presenza di due ceppi del virus HPV, al controllo dei sei mesi presentavo ancora 1 ceppo ed al controllo di 1 anno il risultato è stato negativo, come negativo è risultato il Pap test. In data 8.06.2018 dal mio esame di routine delle urine si rilevano corpi chetonici 5, Eritrociti 31, Cellule Squamose 31, ho quindi effettuato una cura e ripetuto l'esame in data 2.08.2018, ma l'esame ha riportato Esterasi Leucocitaria 75, Numerose cellule epiteliali, 12 - 9 - 7 leucociti per campo, muco presente, presenti alcuni batteri. Mi sono sottoposta ad urinocoltura con risultato "assenza di sviluppo". Mi può dire se l'esito dell'esame delle urine può dipendere da eventuale infezione HPV e se posso procedere con il test. Grazie mille.

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettrice, l'esame delle urine postato ci suggerirebbe un possibile problema infiammatorio delle vie urinarie ma non ci permette di fare una diagnosi precisa né tanto meno dirle se tutto ciò dipenda dall'HPV. Bene ora risentire il suo specialista di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica reale e diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento. Un cordiale saluto.

TAG: Adulti | Apparato riproduttivo | Biochimica clinica | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Giovani | Malattie infettive | Microbiologia e virologia | Salute femminile | Urologia | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!