Buongiorno, Seguo come psicologa una paziente con problemi di fibromialgia che attualmente rifiuta l'utilizzo del medicinale Tramadolo che le è stato prescritto dal medico curante per paura di incorrere in una dipendenza da tale farmaco. Il rischio di dipendenza è reale? Grazie!