buongiorno, mia nonna ha 88 anni. Sin da giovane è diabetica e negli ultimi anni è diventata insulino-dipendente. La terapia che effettua ( e che pare funzionare correttamente ) è: 13 U di Lantus al mattino, 10 U di rapida prima di colazione, 10 U di rapida prima di pranzo e 10 U di rapida prima di cena ( le unità di rapida variano in base al... Leggi di più valore della glicemia in quel momento che la nonna prova sempre con l'apposito apparecchio ). Succede però a volte, INSPIEGABILMENTE che, nonostante la glicemia sia corretta, le unità di insulina fatte in proporzione e che la nonna mangi normalmente come sempre, dopo 1 ora e 1/2 - 2 la glicemia cali bruscamente e improvvisamente anche al di sotto dei 48. Come mai succede questo senza motivo pur avendo fatto tutto come le altre volte ? Il diabetologo consiglia di fare uno spuntino nel caso si accorga che la glicemia sta scendendo ma il problema maggiore è che se succede durante la mattina o il pomeriggio mia nonna se ne accorge dai tipici sintomi e quindi, mangia dello zucchero ma se succede la sera dopo cena visto che va subito a letto come dobbiamo fare ? qualche giorno fa era quasi andata in coma glicemico e, accorgendocene noi famigliari per caso, abbiamo dovuto chiamare l'ambulanza. Potete darmi un consiglio ? Grazie.