Salve, da alcuni mesi sto seguendo un percorso di PMA per infertilità maschile. Dopo la stimolazione ormonale e il prelievo degli ovociti, si è evidenziata un'iperplasia endometriale. Sono stata sottoposta a isteroscopia diagnostica e mi hanno prescritto la cura di farlutal 20mg per 60 giorni. L'ultimo controllo ecografico purtroppo ha riscontrato nuovamente l'iperplasia. Ora sono in attesa della mestruazioni e poi assieme alla clinica vedremo il da farsi, in quanto loro mi hanno proposto un raschiamento dell'endometrio. La mia domanda è questa potrei comunque procedere con il transfer o l'iperplasia può interferire con l'attecchimento dell'embrione?? Ringrazio anticipatamente