Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-04-2013

ipertiroidismo secondario o iatrogenico

Dottore, il mio ipertiroidismo è stato provocato dal farmaco Tyroide IBSA, preso per oltre 1 anno, in dosi man mano decrescenti, fino ad 1/8 tagliato col coltello, per correggere un iniziale ipotiroidismoL'ho sospeso il 2 marzo perché abbiamo sforato. Dopo 1 mese dalla sospensione, il TSH ha recuperato qualcosina, ma l'FT3 e l'FT4 invece erano aumentati ancora. Lo specialista non ci dà peso, dice che poi scenderanno e non mi dà farmaci perché dice che non serve, e devo solo aspettare. Negli ultimi 6 giorni ero stata bene, ma stamattina di nuovo tachicardia e ipereccitabilità, come se avessi sospeso solo ieri. Le mie domande sono: 1) Ha ragione che l'FT3 ed FT4 scenderanno da soli?2) E' normale vedere un ritorno dei sintomi dopo giorni che non c'erano più?3) Ha ragione lui a sostenere che lo stato non provoca caduta dei capelli? Lo temo molto. E' aumentata ma lo scorso anno era uguale, sempre in primavera. Le posto sotto gli esiti degli esami e ringrazio. ESAME 6 MARZOAccettazione N° 4988 del 06/03/201343100 PARMA (PR)FT3 * 7.29 pg/ml 2.30 - 4.20FT4 * 1.66 ng/100ml 0.60 - 1.20TSH * 0.01 microIU/ml 0.20 - 5.00ESAME 2 APRILEAccettazione N° 7123 del 02/04/201343100 PARMA (PR)Ab ANTI-TIREOGLOBULINA (aTG) 3.1 UI/ml fino a 18.0Ab ANTI-TIREOPEROSSIDASI (aTPO) 0.7 UI/ml fino a 8.0FT3 * 7.81 pg/ml 2.30 - 4.20FT4 * 1.90 ng/100ml 0.60 - 1.20TSH * 0.04 microIU/ml 0.20 - 5.00PROLATTINA * 29.1 ng/mlUomo: 2.6 - 13.1Premenopausa: 3.3 - 26.7Postmenopausa: 2.7 - 19.5
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

 Gentile paziente, alla luce di quanto riferisce le consiglio di dosare gli anticorpi antirecettore TSH (TRAbs) al fine di verificare se l'aumento degli ormoni tiroidei dipenda da un ipertiroidismo autoctono dal momento che il farmaco lo ha sospeso da tempo e non solo lo ha assunto negli ultimi mesi a dosaggi refrattari piuttosto bassi. Inoltre le consiglio di rivolgersi ad un endocrinologo per chiarire al meglio la sua situazione. Per quanto attiene invece la caduta dei capelli le confermo che potrebbe essere correlata all'alterazione tiroidea.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!