Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-10-2018

Ipertrofia ventricolare destra

Salve,

ho trovato il librettino che viene dato al momento della nascita (con tutti i valori e gli indici) e ho scoperto che nel 3° giorno di vita mi è stato eseguito un ECG ed i valori sono i seguenti: ritmo sinusale 100 bt/min, asse QRS +120°, ipertrofia ventricolare destra con spostamento a sinistra della zona di transizione ventricolare. Sono passati 21 anni e sinceramente oltre a non sapere questa cosa, non ho mai avuto nessun problema al cuore. E' possibile che dopo la nascita il problema sia scomparso? Oppure ho ancora questa ipertrofia? Ha dei sintomi? Grazie in anticipo, cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Potrebbe essere utile ripetere una ecocardiografia per rivalutare il quadro attualmente a distanza di vent’anni. Personalmente ritengo che non ci sia niente di patologico dal momento che dopo vent’anni se ci fosse stato qualche problema più serio si sarebbe manifestato

TAG: Anatomia patologica | Cuore | Esami | Giovani | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!