02-10-2017

L'intervento chirurgico in stato di chetosi è rischioso?

Buongiorno, tra pochi giorni farò un intervento chirurgico per ernia discale L4-L5. Alcuni periodi dell'anno mi capita di andare in chetosi (tipo in questo periodo perché soffro di gastrite e mangio poco e ho spesso vomito) e adesso risultano chetoni abbastanza alti nelle urine e sto cercando di rimediare. Volevo sapere se è rischioso un intervento in anestesia generale in stato di chetosi oppure posso stare comunque "tranquilla". Vi ringrazio, cordiali saluti.

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Può stare tranquilla perché l'anestesista porrà ogni attenzione prima dell'intervento.

TAG: Anestesia rianimazione e terapia intensiva | Chirurgia | Neurochirurgia