Buon pomeriggio.Sono una ragazza di 22 anni, da tanto tempo sto avendo problemi di stomaco (nausea, gonfiore, meteorismo, stipsi, diarrea, eruttazioni...) che non passano, così, dopo tanto tempo, mi sono decisa a fare una gastroscopia (a febbraio 2018). Esofagite lieve. Aspetto il risultato della biopsia ed esce un sospetto di celiachia di tipo 3a-b secondo Marsh, per atrofia dei villi lieve moderata. Ad aprile faccio le analisi anti Iga Igg Ema ed escono negative, senza deficit di Iga. Quindi il gastroenterlogo, perplesso, mi fa fare altri esami, anche perché mi sento sempre stanca e senza forze. Nel frattempo, mi consiglia di iniziare a mangiare senza glutine perché secondo lui sono celiaca (questo dopo le anti trasglutaminasi). Tiroide apposto, esame HLA genetico evidenzia una bassissima predisposizione. Ferritina nella norma, così come le transaminasi e la sideremia, tutto nella norma, tranne:GLOBULI BIANCHI 4.020 /uL (4.600-10.200) NEUTROFILI 1,50 K/uL (2,00-6,90) R. D. W. 15,4% (11,6 - 14,8) Torno dal gastroenterologo, il quale mi fissa tutti i referti senza sapermi dare una risposta, mi dice che non sono celiaca e mi manda a casa dicendomi di riprendere a mangiare normale e di aggiornarlo più in là. Inizio di nuovo a stare malissimo, gonfia e con nausea perenne, sempre stanca. Settimana scorsa inizia a girarmi la testa, mi sento senza forze come se avessi la febbre. Mi sono accorta di avere una pallina sotto la mandibola e il dottore mi ha detto che si tratta di un linfonodo ingrossato e non ci ha badato tanto. Pressione arteriosa perfetta, glicemia normale. Da quando ho iniziato la dieta senza glutine (durata un mesetto) e poi iniziato a mangiare di nuovo normale, ho iniziato a perdere chili. Pesavo quasi 52kg e ora peso 47kg. Mangio bene e anche abbastanza.Quindi il dottore mi dice di fare altre analisi. Calcprotectina fecale e feci sangue occulto: negativi TSH per il dimagrimento: nei range Emocromo invece un po' sballato. Vi riporto i valori: ESAMI DI LUGLIO Ferritina, Proteina C reattiva sono nei range RBC (GLOBULI ROSSI) nei parametri di rif Hgb (EMOGLOBINA) nei param. HTC (ematocrito) nei par MCV nei parametri MCH nei parametri MCHC nei parametri RDW nei parametri *WBC (GLOBULI BIANCHI) 2,9 (4,00-10,00) *NEU % (NEUTROFILI%) 35,2 (55-70) *LIN% (LINFOCITI %) 48,2 (20-40) MON% nei parametri EOS% nei parametri *BAS% (BASOFILI) 1,1 (0-1) LUC % (GRANDI CELLULE) 5,80 (non ci sono i valori di riferimento) *NEU# (NEUTROFILI#) 1,03 (2,20-7) LIN# (linfociti) nei parametri MON# idem EOS# come sopra BAS# come sopra LUC # (GRANDI CELLULE) 0,17 *PLT (PIASTRINE) 104 (150-400) MPV VOLUME MEDIO 8,7 (7,2-11,1) *PCT 0,09 (0,19-0,38) PDW 65 (25-65) VES 7 (2-15) Il dottore mi ha detto di ripetere l'emocromo ogni 15gg per due mesi. È "preoccupante"?Chiedo scusa per non aver riportato tutti i valori (se necessario modifico) e per la lunghezza. Sto veramente male e non riesco a venirne più a capo. Rifarò spero presto la gastroscopia e mi affiderò ad un centro specializzato in celiachia per escluderla del tutto, ma sto male e non so più che fare e come risolvere.