Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2018

Leucopenia in paziente asintomatico

Buonasera ,

ieri il mio ragazzo ha ritirato il referto degli es.ematici di routine che annualmente l’azienda ospedaliera per cui lavora gli richiede. Ha 34 anni,affetto da sindrome di Gilbert paucisintomatica . Referto del 4/08/2018 segnalo esclusivamente fuori range.

Wbc 3,68 4.30-10.50 Rbc 4.14 4.20-5.80 Mcv 102.3 80.0 -99.0 Mch 33.9. 27.0-32.0 Neutrofili 1.71 1.90-8.00 Valori birilubina tot diretta e indiretta come da sindrome di Gilbert lievemente alterati Sideremia 187. 60-180.

Come dovremmo comportarci di fronte a questa marcata leucopenia improvvisa? A quale causa si può attribuire? Il mio ragazzo nonostante questi valori è totalmente asintomatico ed è in perfetta forma .

Distinti saluti

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Ripeterei l'emocromo con MCV e la formula leucocitaria, indagherei più a fondo il fegato; inoltre ferro e ferritina, protidogramma, e l'ecografia addome. Ma occorre soprattutto una visita, e l'anamnesi. Niente di grave, ma per chiarire alcune piccole difformità, se persistenti. Saluti.

TAG: Adulti | Biochimica clinica | Ematologia | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Medicina interna | Salute maschile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!