Salve gentili dottori, sono una donna di 39 anni e da circa 3 settimane ho un fastidio inguinale al lato sinistro che si irradia al fianco sinistro e alla gamba.Dietro consiglio del mio medico ho eseguito un'ecografia addome completo per escludere il rischio di una colica renale o ernia inguinale,l'ecografista mi ha detto che va tutto bene di non preoccuparmi perché e ho solo un linfonodo inguinale superficiale di circa un centimetro di tipo flogistico reattivo all'ecocolor, premetto che la settimana scorsa ho fatto anche una visita ginecologica trans vaginale con pap test ed è tutto nella norma. La mia paura è capire da dove provenga questo linfonodo, il dottore mi ha detto che sicuramente è un'infiammazione ma non mi ha prescritto nulla, secondo voi c'è qualcos'altro che potrei fare per capire o concordate?