24-10-2012

luci intermittenti

Sabato sera a una festa ho avuto una sorta di attacco epilettico, di cui io non ricordo nulla. Mi ricordo solamente che avevo iniziato a tremare senza controllarmi da li non ricordo piu nulla.. mi hanno detto che sono diventata rigida e tremavo poi ho buttato la testa all'indietro con gli occhi all'indietro e dopo ho perso un po di bava.. non mi era mai successo. Non so cosa fare, io ora sto bene e i miei amici dicono che è stato per le luci della festa, cioè quelle a intermittenza le hanno lasciate per molto tempo. Anche una mia amica ha avuto mal di testa dopo per le luci.. Cosa faccio? Mi potrebbe risuccedere?
Risposta

Certo, potresti avere avuto una crisi epilettica suscitata dalla stimolazione luminosa intermittente, che noi neurologi chiamiamo SLI. La SLI è parte integrante dell'esame EEG standard, la si fa apposta per vedere se un paziente ha un'epilessia (che è una malattia cronica) suscitabile dalla SLI. Però, avere una crisi epilettica suscitata da una SLI non vuol dire essere epilettici. Se una persona sana non dorme per tre giorni di seguito, beve alcoolici ( o altro) in modo smodato e tutti concentrati in poche ore e va in discoteca dove c'è la SLI, quella persona sana può avere un attacco epilettico senza per questo diventare un malato di epilessia. Io, per prima cosa, comincerei per un pò a frequentare solo pub con la luce diffusa e due birrette al massimo (dove secondo me in media si rimorchia gente migliore di quelli che vanno in discoteca). Poi, se dovesse succederti qualcos'altro di strano, allora ti aspetta l'EEG con la SLI.

Ciao

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!