30-05-2017

Mancanza di equilibrio causata da una disfunzione vascolare?

Buongiorno vorrei gentilmente un'opinione o consiglio in merito alla situazione di mio marito, 44 anni. Da diversi mesi soffre di una forma di disequilibrio, perde l'equilibrio senza avvertire né vertigini né nausee. I primi esami sono stati di tipo neurologico, tac e risonanza magnetica seguite da elettromiografia e somato sensoriali. Tutti gli esami hanno dato esito normale. Abbiamo effettuato una visita da otorino che ci ha confermato essere tutto nella norma. Siamo quindi passati ad uno specialista odontoiatra che ha eseguito una panoramica ed anche in questo caso l'esito è stato negativo, lo stesso ci ha consigliato di recarci da un cardiologo perché il problema potrebbe derivare da una qualche disfunzione vascolare. In base alla sua esperienza crede sia possibile? La ringrazio in anticipo e le auguro buona giornata.

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.ra, per escludere ogni interessamento cardiocircolatorio sarà opportuna una visita cardiologica, eseguire un Holter cardiaco delle 24 ore in modo da assicurarsi che non vi siano artmie ed una misurazione della pressione arteriosa 24 ore. Comunque si affidi ad uno specialista e le saprà aiutare a risolvere i problemi di suo marito. Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!