08-04-2008

Mi sono sottoposto alla tace di un nodulo epatico

Mi sono sottoposto alla TACE di un nodulo epatico singolo di 1,5 cm. Non bevo alcolici e sono avirale. Gli esami del sangue sono abbastanza buoni. Quanto dura la convalescenza? A distnza di 12 ore non ho febbre e cammino, solo ho una fastidiosa gastrite. Qual è la sopravvivenza ragionevole per questo tipo di casi? Grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Dopo TACE è utile osservare una fase di riposo di almeno una settimana. Non è possibile esprimere giudizi prognostici senza conoscere i dati clini ci relativi (presenza di cirrosi, etiologia della eventuale cirrosi, stato nutrizionale, malattie concomitanti, etc.).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!