Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-07-2006

midollo ipocellulare

Mio nipote è affetto da Leucemia Linfoblastica Acuta da circa un mese. I valori dell'emocromo si sono normalizzati in seguito a trattamento chemioterapico con Prednisone-Vincristina-Asparaginasi, ma il midollo continua ad essere non valutabile.
Sia al 15° che al 33° giorno infatti, hanno fatto l'ago aspirato ma in entrambe le date il midollo estratto era cosiddetto "vuoto" e perciò non valutabile.
Come è possibile che il midollo sia vuoto e l'emocromo sia normale allo stesso tempo? Le cellule del sangue periferico non si originano da cellule madri emopoietiche presenti nel midollo?
Che lei sappi è frequente?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Può essere un difetto di prelievo, ma è anche possibile che il midollo risenta ancora dell'effetto dei farmaci. E' comunque positivo che l'emocromo sia normale.
TAG: Ematologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!