Mio padre è stato operato per una Neoplasia al Colon sinistro, risultata all'esame "ADENOK MODERATAMENTE DIFFERENZIATO T3 N1 Mx". Gli sono state riscontrate poi, con una TAC BODY, a livello del parechima epatico diffuse lesioni ripetitive prevalentemente ipoecogene di cui la maggiore a carico del lobo DX di circa 14 cm di diametro, maggiore a densità mista con aree di colliquazione centrale e calcificazioniche comprime il ramo DX portale. Il protocollo che sta seguendo "FOLFOX" prevede OXALIPLATINO, AC - FOLINICO, 5 FLUOROURACILE. Gradirei sapere quale percentuale di guarigione ci sono, in base alla casistica attuale, può avere mio padre ed a quale centro specializzato poi ci si potrà rivolgere per un eventuale intervento al fegato, una volta ridotta la massa.Nel congratularmi con voi per l'ottimo sito, nel ringraziarvi per la risposta Vi porgo cordiali saluti. Giuseppe.