11-01-2006

NSE

Salve! Vorrei proporVi questo caso che sembra non aver soluzione e francamente mi fa stare parecchio in apprensione. Paziente ex fumatore già operato nel 1997 di cistectomia parziale (cupola), stadiazione T1, follow up: Cistoscopia ogni 6 mesi. A dei recenti controlli ematici: aumento NSE poi monitorato ogni settimana: 1° sett: 39, 2° sett:37.1, 3° sett: 20.6. l'ultimo dosaggio (del 15/12/05) 48! (valori riferimento: 0-16,3). Aumento della PCR (circa 6). Ha poi eseguito TAC TORACE= ha evidenziato solo un Nodulo centimetrico calcifico lobo sup. destro. PET= ipermetabolismo colico ma captazione inferiore 2.5 SUV, nodulo con captazione inferiore a 2.5 polmone sinistro, ipercaptazione (5.9 SUV) verosimilmente a livello di L2. Dato che il paziente soffre da anni di spondiloartrosi L3-L4, è stata eseguita una TAC LOMBARE che dimostra una modesta compressione mediana sul sacco durale a livello L3-L4 e nessuna alterazione secondaria.
Altri esami richiesti da eseguire: EMATICI: gastrina, insulina, VIP, calcitonina, glucagone, polipept. pancreatico, cromogranina-A. CISTOSCOPIA: impossibile eseguirla per ipertrofia prostatica benigna (rimandata in attesa di cistoscopio flessibile). TAC ADDOME: appuntamento per il 03/01/06, SCINTIGRAFIA OSSEA: appuntamento per il 07/01/06. I quesiti fondamentali che Vi pongo sono: 1) è vero che un aumento dell'NSE corrisponde quasi certamente ad un tumore neuroendocrino? 2) Può una discopatia determinare l'aumento dell'NSE? 3) Quali altri esami dovrebbe eseguire? 4) Siccome il soggetto in questione fa frequenti voli intercontinentali per lavoro, può essere il Jet Lag la causa di aumento dell'NSE? 5) può l'uso di estratto fresco di aloe essere stato la causa di riduzione dei valori di NSE dalla 2° alla 3° settimana? Il soggetto ne ha fatto uso, dopo aver sentito dei suoi presunti effetti antitumorali, per circa 10 gg poi interrotta per un viaggio in Argentina... GRAZIE GRAZIE GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I valori di NSE riportati (elevati ma non in maniera veramente significativa) non sono tali da dare certezze di alcun genere e non danno indicazioni utili; aspetterei i risultati degli esami programmati; non si conoscono gli effetti dell’aloe su questo marker tumorale.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!